Xiaomi Mi Alpha: Surround Screen e fotocamera da 108 megapixel

Il Mi MIX Alpha di Xiaomi ha un Surround Display che avvolge tutti i lati, tranne una striscia verticale che ospita la fotocamera principale da 108 megapixel e altre due fotocamere da 20 e 12 megapixel.

Xiaomi ha svelato un nuovo smartphone di fascia alta della serie Mi MIX. Stavolta non c'è nessun meccanismo a scorrimento che nasconde la fotocamera frontale perché possono essere utilizzate quelle posteriori anche per i selfie. Il Mi MIX Alpha ha infatti uno schermo che avvolge quasi completamente il dispositivo.

Il Surround Display è stato realizzato con una particolare tecnologie che offre flessibilità e resistenza allo stesso tempo. Il pannello OLED è interrotto sul retro solo da una striscia verticale in vetro zaffiro e ceramica che include le tre fotocamere. Il produttore cinese ha ottenuto così uno screen-to-body ratio del 180,6%.

Sotto lo schermo sono nascosti l'altoparlante, il lettore di impronte digitali e il sensore di prossimità ad ultrasuoni. Lungo il lato destro ci sono varie icone (livello segnale, percentuale batteria, WiFi, Bluetooth e altro), mentre sul lato sinistro ci sono i pulsanti touch sensibili alla pressione per il volume. Sulla parte superiore c'è il pulsante di accensione. Per il frame è stata utilizzata una lega di titanio.

La dotazione hardware comprende il processore Snapdragon 855 Plus, 12 GB di RAM e 512 GB di storage. Il SoC Qualcomm è affiancato da un modem 5G compatibile con le reti degli operatori cinesi. Per la fotocamera principale è stato scelto un sensore Samsung ISOCELL Bright HMX da 108 megapixel, mentre le altre due hanno sensori da 20 e 12 megapixel, abbinati ad obiettivi ultra grandangolare e tele con zoom ottico 2x. La batteria da 4.050 mAh supporta la ricarica rapida da 40 Watt.

Il mi MIX Alpha è considerato un "concept phone", quindi verrà offerto a tiratura limitata solo in Cina a partire da dicembre. Il prezzo è 19.999 yuan, pari a circa 2.560 euro.

  • shares
  • Mail