Huawei P40 e P40 Pro, design e possibili specifiche

Huawei P40 leak

L'attenzione della stampa specializzata e degli utenti è tutta per la nuova serie Galaxy S20 che verranno annunciati l'11 febbraio. Huawei cercherà di contrastare la leadership di Samsung con smartphone altrettanto interessanti e innovativi, ovvero gli Huawei P40 e P40 Pro, il cui debutto è previsto a fine marzo.

Il possibile design dei due modelli è stato svelato da alcuni render apparsi online. Entrambi avranno due fotocamere frontali in-display nell'angolo superiore sinistro dello schermo OLED (flat per P40 e dual edge per P40 Pro). La principale differenza sarà probabilmente rappresentata dalla diagonale (almeno 6,1 pollici per P40 e 6,5 pollici per P40 Pro) e dalla risoluzione (full HD+ e Quad HD+).

Il modulo fotografico posteriore avrà una forma rettangolare, ma cambierà il numero di lenti. Il P40 dovrebbe avere tre fotocamere (forse standard, ultra grandangolare e teleobiettivo con zoom ottico), mentre per il P40 Pro si prevedono cinque fotocamere (forse standard, ultra grandangolare, teleobiettivo a periscopio, macro e ToF). Quella principale potrebbe avere un sensore da 64 megapixel.

Entrambi i modelli dovrebbero integrare il processore Kirin 990 5G, almeno 8 GB di RAM e 128/256 GB di storage. Assenti sicuramente lo slot microSD e il jack audio da 3,5 millimetri. La batteria supporterà la ricarica rapida e wireless (anche inversa). Il sistema operativo sarà ovviamente Android 10 con interfaccia EMUI 10.

Se il ban imposto dall'amministrazione Trump sarà ancora in vigore, Huawei non potrà installare i servizi Google, come sulla serie Mate 30. Ulteriori informazioni sui nuovi smartphone arriveranno nel corso dei prossimi giorni.

  • shares
  • Mail