Apple negli USA è ancora il primo produttore di smartphone


Il gruppo NPD ha pubblicato i risultati delle vendite di smartphone del primo trimestre 2012 negli USA. Lo studio ha determinato che il produttore leader è ancora una volta Apple. La sua quota di mercato è addirittura in aumento del 7% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, portandosi al 29%. Samsung, che recentemente è diventato il primo produttore al mondo di smartphone e telefoni cellulari classici, ha fatto registrare negli Sates una crescita del 140% arrivando ad una quota del 24%.

A farne le spese sono i concorrenti, che vedono LG, HTC, Motorola e RIM in caduta libera, con una perdita enorme di quote di mercato e numeri di vendita.

Il portavoce e analista di NPD, Rossin Rubin afferma : "Samsung ora è leader nelle vendite mondiali, ben presto sarà il primo produttore anche negli Stati Uniti". I dati confermano che il sistema operativo più venduto è Android di Google, il quale ha un enorme incremento rispetto all'anno precedete, colmando il gap con il sistema di Apple. I sistemi Android sono cresciuti del 24% raggiungendo il 61% del mercato. Per quanto concerne i modelli Apple, vediamo un calo percentuale enorme, passando dal 41% al 29%. Nonostante le perdite di quote mercato i dispositivi Apple iPhone 4S, iPhone 4 ed iPhone 3GS, sono i tre prodotti più venduti, seguiti dal Samsung Galaxy S II e HTC EVO 3D.

Una catastrofe invece Nokia che viene inglobata nella anonima voce "Altro", non va meglio per Microsoft che vede il suo sistema Windows Phone 7 all'ultimo posto con un misero 2%, preceduta da BlackBerry al 5%, iOS al 29% ed Android al 61%.

Via | Bgr.com

  • shares
  • Mail