Google Android: cresce il numero di malware

Android e le infezioni

Il numero di malware che colpisce i telefoni con sistema operativo Android è in continua crescita. Sono questi i dati di un report pubblicato da F-Secure, azienda di sicurezza che, tra le altre cose, studia la diffusione dei virus e dei malware. Secondo questi dati sembra che il numero di famiglie diverse di malware per Android che sono state scoperte nel primo trimestre del 2012 sia in crescita rispetto a quelle che sono state rilevate nello stesso periodo dello scorso anno.

La cosa che fa più temere è che la variante di malware che colpisce di più Android, secondo F-Secure, è quella che mira a rubare soldi dagli smartphone colpiti, ad esempio inviando, a completa insaputa dell'utente, degli SMS a numeri di telefono “premium”. Uno di questi malware è quello che si nasconde nel clone di Instagram.

Andando ad analizzare il grafico, se vede come il numero di famiglie di malware scoperte nel primo trimestre 2011 sia stato di 10, salito a 23 nel corso del secondo trimestre e a 52 durante i tre mesi successivi. Il quarto trimestre è andato leggermente meglio, con “solo” 35 famiglie di malware scoperte, mentre nel primo trimestre del 2012 sono state trovate 37 nuove tipologie di infezioni.

Sicuramente la grande diffusione del sistema operativo Android contribuisce a rendere la piattaforma oggetto delle mire di malintenzionati. Se a questo aggiungiamo la possibilità di installare app senza che queste vengano prima controllate a monte (cosa che invece accade alla Apple), aumenta sicuramente i rischi.

Come fare per difendersi dai virus e dai malware? Oltre a dotarsi di un buon antivirus e ad usare tanto buon senso, non ci sono tante alternative.

Via | zdnet.com

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: