Attenzione: un'altra ondata di SMS segreteria fasulli in arrivo

gestori mobiliQualche mese fa vi avevo parlato delle truffe ai danni di ignari utenti ricevute via SMS.

L'utente skk_3dfx mi segnala che quello si è dimostrato solo un esempio, perché cambiando sito (civetta?) e un po' di testo, la reiterazione del misfatto è stata servita su un piatto d'argento.
Diversamente dal caso in esame che vi ho linkato qui sopra, cambia la certezza dell'azienda: prima si informava che il messaggio era pubblicitario o poteva esser stato inviato da un utente, oggi diventa "il messaggio informativo notificato è stato inviato sicuramente da un utente di Segretelsms. Questo, usufruendo dell'esclusivo servizio “Invia SMS a un amico” presente tra le varie funzionalità del sito, potrebbe averla contattata inserendo il suo numero telefonico.", che chiaramente li protegge da eventuali reclami, visto che uno dei loro utenti potrebbe sbagliare ad inviare numero.

Loro spiegano il servizio offerto così: "[...] ciò avviene mediante l’invio di un SMS informativo di avviso che invita l’amico a chiamare la numerazione preposta per ottenere una password e quindi accedere all’area riservata del sito [...]".
L'sms invece si presenta così: "E' presente un messaggio: Ore 09.15 del 13/09/07 (1 messaggio). Chiama da fisso 89-95-54-5** e segui le istruzioni vocali. Info e costi www.segreteriaplus.net".

È decisamente strano che le compagnie nostrane siano oggetto di controllo pedissequo su ogni movimento volto ad acquisire clienti, mentre si lascino a queste aziende tutte le libertà di inviare una richiesta di contatto del costo di 15€ (12.50€+iva), facendo intendere che si tratti di un servizio di segreteria. Basti pensare che i clienti mobili italiani sono decisamente milioni, quelli che hanno accesso ad internet no: questo dimostra che per molti (che non dovessero riconoscere che il numero è un 899) la perdita dei 15€ di credito è quasi assicurata. Solo un consiglio: diffidate e avvisate quelli che sapete potrebbero essere indotto in errore.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: