Chi ci guadagna dalle rimodulazioni di 3 Italia? Probabilmente Wind

Tre Italia - H3GLa risposta a questa domanda non sembra così scontata a prima vista, tuttavia dopo l'accettazione coatta di modifiche unilaterali e retroattive non annunciate con almeno 30 giorni di preavviso, di cui vi ho parlato qui e qui, con un'interessante analisi di un utente, sono in molti ad essersi trovati cifre (non del tutto risibili) come bonus a scadenza.

Basta dare un occhio ai forum più conosciuti per vedere come le domande stiano tutte girando intorno ai limiti di utilizzo (fair use) che evitino di "perderci troppo" tramite blocchi per traffico anomalo. Degli esempi confermativi li trovate qui, qui, qui o qui.

Pur riconoscendo gente che lodevolmente abbia deciso di trasferirli verso opere di beneficenza (e in questo caso sembra esserci un bug che permetta di scalare 1€ o 2€ -a seconda del destinatario- proprio dal credito bonus a scadenza, cosa teoricamente non possibile), la stragrande maggioranza di utenti ha deciso di comprare una bella sim Wind con Pieno Wind attivo e fare telefonate tramite la Super5 verso questo numero, con il chiaro intento di travasare il più possibile.

La cosa verificata da molti e a cui il gestore metterà sicuramente una pezza, è la mancanza del massimale di 1000 minuti imposto attualmente in quella tariffa; inoltre è necessario fare i conti con la linea da riavviare ogni 60 minuti (altrimenti il Pieno si ferma a conteggiare) e proprio le regole alla base dell'uso personale imposto dalle Condizioni Generali di Contratto.

Insomma, pare proprio che la lotta cliente-gestore sia solo all'inizio, anche se il 31 dicembre (momento in cui i bonus scadranno) si avvicina e il coltello dalla parte del manico ce l'hanno loro. Chi vincerà?

Nota: ho volutamente omesso tutto l'argomento riguardante gli 899 personali che non intendo menzionare in questa sede.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: