Nokia Lumia 920, nuove torture in video

Dopo averlo visto lanciare da svariate altezze, buttato su un marciapiede, rigato con le chiavi, picchiato con un martello e tagliato con un coltello, ci siamo convinti che il Nokia Lumia 920 è un telefono estremamente resistente, proprio come promesso da Nokia. Qualche curioso si sarà chiesto se, alla fine, esiste una tortura tale da distruggerlo definitivamente: il sito PhoneBuff è riuscito a soddisfare questa curiosità.

Quella che potete vedere in apertura è la terza parte di una serie di torture riprese in video.

Il Nokia Lumia 920 non sembra cedere facilmente ai maltrattamenti: anche passandovi sopra con l'automobile, lo smartphone Windows Phone 8 non smette di funzionare e il display rimane perfetto. L'unico modo per distruggerlo è continuare a lanciarlo, sbatterlo e farlo impattare sul cemento con violenza. Una delle prove è quello di gettarlo per aria, colpirlo con una mazza di legno e quindi scagliarlo sul cemento.

Sorprendentemente, anche in questo caso, il telefono non è del tutto sconfitto: il display si rompe e smette di rispondere, ma il telefono rimane acceso e funzionante. Subito dopo viene ancora lanciato per aria e lasciato cadere con violenza, per poi essere sbattuto con forza contro la base di cemento di un lampione.

Il video più risultare doloroso da vedere soprattutto per chi non vede l'ora di mettere le mani su un Nokia Lumia 920, ma il lato positivo è che sarete certi di avere uno smartphone così solido che non basta un'accidentale caduta dalla tasca dei pantaloni per separarvene.

Via PhoneBuff

  • shares
  • Mail