Nuova opzione Wi-Fi Only su µTorrent Beta per Android

µTorrent è certamente uno dei più noti e diffusi client di BitTorrent attualmente in circolazione e, da qualche settimana, è giunto anche a portata degli smartphones, approdando su Android.

La versione beta dell’applicativo, creato dalle stesse mani che hanno sviluppato e messo al mondo, appunto, il protocollo BitTorrent, è disponibile nel Play Store di Google in versione beta e, attualmente, senza alcun tipo di sottoscrizione o pagamento.

µTorrent Beta non è paragonabile alla sua versione nata sui desktop essendo decisamente più limitata nel numero di funzioni e di impostazioni disponibili. L’interfaccia è minimale ed essenziale e le uniche opzioni modificabili riguardano il limite di velocità, sia per download che per upload e l’avvio automatico.

A queste caratteristiche ora va ad aggiungersi un’altra, sicuramente importante visto l’utilizzo che viene fatto di questa app. Scaricare torrent su uno smartphone espone al rischio di intaccare notevolmente il proprio piano dati ed esaurirlo completamente in breve tempo, magari inavvertitamente.

L’ultimo aggiornamento di µTorrent riguarda proprio questo caso. La nuova feature introdotta nella versione 1.13 dell’app è denominata Wi-Fi only e si occupa di gestire il flusso di dati, attivandolo in presenza di una rete Wi-Fi e disattivandolo qualora questa dovesse venire a mancare, impedendo quindi che il download continui a discapito del limite di banda.

La versione per Android di µTorrent Beta sembra aver cominciato a mettere radici spesse nella comunità, tuttavia rimane una versione non-definitiva e, attualmente, anche l’unica disponibile in circolazione, lasciando completamente fuori gli altri sistemi operativi.

L’app è disponibile, come già detto, nel Play Store, e non ci sono ancora notizie certe riguardo l’uscita della sua versione finale.

Via | androidauthority.com

  • shares
  • Mail