Presentato il Meizu MX2 un quad-core, con schermo HD e Jelly Bean

È stato appena presentato il nuovo Meizu MX2, uno smartphone molto bello, che viene equipaggiato con il nuovissimo chipset MX5S, un quad-core basato su architettura Cortex-A9 1,6GHz e costruito con la tecnologia. Il telefono è dotato di 2 GB di RAM e di uno schermo da 4.4 pollici, capace di una risoluzione di 1280 X 800 pixel: la densità per pollice è di ben 347 PPI, superando cosi il Nokia Lumia 920.

L'MX2 poi adotta una GPU più veloce rispetto a quella utilizzata in passato dal marchio cinese, anche se non è stato possibile scoprire quale. Il comparto fotografico vanta una Fotocamera da 8 MP con registrazione video a 1080p, ed una frontale HD.


Il sistema operativo è Android 4.1 Jelly Bean, che ricordiamo è personalizzato dal produttore attraverso l’interfaccia Flyme 2.0 e fornito di serie con i permessi di root sbloccati. I tagli disponibili sono da 16 GB, 32 GB e 64 e lo smartphone arriverà in un primo momento in Cina dalla metà del mese di Dicembre. I costi sono molto contenuti per un modello con caratteristiche piuttosto elevate: la versione base da 16GB viene venduta al prezzo di 2.499 yuan ($400), la 32 GB all'equivalente di $480 e il top di gamma da 64GB a $640. Non è ancora chiaro quando (e se) verrà distribuito nel resto del globo, ma sembra già in procinto di arrivare in alcuni shop virtuali noti per spedire in tutto il globo.

Esteticamente la somiglianza con l'iPhone è quasi imbarazzante. I cinesi hanno imitato persino la forma del tasto centrale, che però in questo caso non è fisico ma capacitivo, con un LED di stato incorporato. Il display dell'MX2 è circondato da una cornice estremamente sottile, di soli 3,15 mm.

Via | Gsmarena.com

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: