Windows Phone, Google blocca l'accesso a Google Maps


Abbiamo da pochissimo visto come Google continui a bloccare la creazione di una app per YouTube su Windows Phone, rendendo quella attualmente esistente niente più che un motore di ricerca per i video. La lamentela è stata ad opera dello stesso vice presidente di Microsoft attraverso un post sul blog ufficiale della suddetta compagnia.

L’ultima dichiarazione riconducibile a Google sull’argomento è quella secondo cui l’azienda di Mountain View non avrebbe alcuna intenzione di dare inizio allo sviluppo di app per Windows Phone. Adesso, però, la situazione si scalda ulteriormente e la battaglia si infiamma.

Un certo numero di segnalazioni riportavano l’impossibilità di accedere a Google Maps attraverso telefoni basati sui sistemi operativi Windows Phone 7 e Windows Phone 8. In questi casi gli utenti si ritrovavano semplicemente reindirizzati alla pagina principale e la voce era che Google stesse bloccando gli utenti WP, tagliandoli fuori dal proprio servizio di mappe.

La rivelazione è che Windows Phone, o meglio Internet Explorer Mobile, non è mai stato compatibile con Google Maps. La dichiarazione arriva da Google stessa attraverso Gizmodo.

La versione web mobile di Google Maps è ottimizzata per browser con WebKit engine come ad esempio Chrome e Safari. In ogni caso, dal momento che Internet Explorer non è un browser con WebKit, i dispositivi Windows Phone non sono in grado di accedere a Google Maps per la rete mobile.

La dichiarazione formale di Google però non spiega l’attuale impossibilità di degli utenti Windows Phone di accedere a Google Maps soprattutto dal momento che Internet Explorer mobile ha le stesse capacità della sua controparte per desktop di visualizzare il sistema di mappe, così come citato da Microsoft in una dichiarazione, sempre su Gizmodo.

Internet Explorer su Windows Phone 8 e Windows 8 utilizzano lo stesso motore di rendering.

Via | Thenextweb.com

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: