CES 2013, Sony Xperia Z ufficializzato

Sapevamo ormai da tempo tutti i dettagli riguardanti il Sony Xperia Z, prossima ammiraglia Sony sulla quale i rumor si sono scatenati per mesi. Lo smartphone è stato finalmente ufficializzato con l'apertura del CES 2013, grazie ad una conferenza stampa dedicata Sony. Il Sony Xperia Z è il nuovo telefono di punta con sistema operativo Android che dovrebbe arrivare sul mercato a marzo, aprendo una serie di lanci da parte della compagnia.

Se le date previste per il lancio sono un po' poco entusiasmanti, soprattutto per chi non ama le attese, le specifiche tecniche del terminale non deluderanno nessuno. Sul Sony Xperia Z troviamo esattamente ciò che ci aspettavamo dai rumor.

Il telefono infatti monta un display da 5 pollici 1080p, un processore Snapdragon quad-core da 1.5GHz, 2 GB di RAM, connettività LTE, una batteria da 2330mAh e l'attesissimo nuovo sensore Exmor RS da 13 megapixel. Come abbiamo visto nelle immagini trapelate nelle scorse settimane, il sensore Exmor RS consentirà anche la registrazione video HDR e offrirà la possibilità di catturare scatti in modalità raffica a 10 fps a 9MP. Sul telefono troviamo anche modulo NFC e una scheda microSD per l'espansione della memoria.

Sony ha inoltre operato miglioramenti al software Sony ClearAudio +, al Reality Display Bravia e al Bravia Engine 2, tutti miglioramenti per rendere ancora più multimediale il dispositivo. Esiste anche una nuova modalità per la batteria, chiamata Stamina, che chiude automaticamente tutti i processi in background e applicazioni quando il display è spento, garantendo quattro volte più durata della batteria.

Se ciò non bastasse, il Sony Xperia Z è anche impermeabile fino a una profondità di un metro grazie ai pannelli di vetro montati sul fronte e sul retro della scocca e alle strisce di plastica sui lati che coprono le porte per le schede microSD, il jack delle cuffie e l'entrata microUSB.

Il sistema operativo a bordo sarà Android 4.1 Jelly Bean, altro motivo per il quale il lancio a marzo ha deluso molti utenti: nel frattempo si terrà l'evento Google I / O e verrà annunciato l'atteso Android 5.0. Sony ha però promesso un aggiornamento tempestivo del proprio terminale, che arriverà subito dopo il lancio.

  • shares
  • Mail