CES 2013, Sony Xperia ZL e le differenze col Sony Xperia Z

Se lo smartphone Sony Xperia Z vi ha conquistati per design e specifiche tecniche, ma non siete interessati alla sua impermeabilità fino a centro metri, Sony ha pensato anche a voi: alla conferenza stampa di apertura del CES 2013 ha infatti presentato il Sony Xperia ZL, smartphone con un design ancora più compatto: le dimensioni complessive sono 131.6 x 69.3 x 9.8 mm, leggermente più contenute di quelle del Sony Xperia Z, con una scocca curva dal feeling soft-touch.

Gli slot per la microSIM e le schede microSD sono situati sotto un'apertura posta nella parte inferiore posteriore della scocca e il telefono vanta un tasto dedicato per la fotocamera, tasto che sull'Xperia Z non troviamo (proprio per conservare la propria tenuta stagna resistente all'acqua).

A livello di specifiche tecniche troviamo un display da 5 pollici Full HD con Mobile BRAVIA Engine 2, un processore Snapdragon S4 Pro quad-core e una fotocamera posteriore da 13 megapixel con funzionalità video HDR. Su questo telefono troviamo il tasto di lock a destra e la fotocamera frontale nell'angolo in basso a destra del telefono, dove di solito troviamo i tasti di navigazione Android, che qui sono su display.

Oltre alla forma e dimensione, vi è una leggera differenza di capacità della batteria tra Sony Xperia Z e Sony Xperia ZL: il ZL ha una batteria leggermente più capiente, da 2370 mAh. A bordo troviamo infatti funzionalità che consumano parecchio come l'IR blaster che, con l'applicazione di accompagnamento, consente di utilizzare il telefono come un telecomando per una vasta gamma di televisori, impianti stereo domestici e altri dispositivi elettronici assortiti utilizzati normalmente in casa.

La connettività LTE lo rende un dispositivo ottimale per alcuni mercati selezionati. Il Sony Xperia ZL dovrebbe giungere sui mercati trimestre, diventando la prima ammiraglia di Sony per quest'anno.

  • shares
  • Mail