CES 2013, Intel annuncia il chip Atom Lexington Z2420

Intel approfitta del CES 2013 per dichiarare di voler intensificare i propri sforzi per produrre sempre più i chip destinati a smartphone e altri dispositivi mobili nei mercati emergenti. I mercati emergenti sono infatti sempre più influenti nel settore mobile, con una crescita rapida e costante della domanda. L'intenzione di Intel è proprio quella di guadagnare nuovi segmenti di mercato in cui non è ancora arrivata, presentando quindi ufficialmente Atom Lexington Z2420, "una nuova piattaforma smartphone per i mercati emergenti", uno dei settori in più rapida crescita.

Kirk Skaugen ha infatti dichiarato:

Il meglio di Intel sta per arrivare sui dispositivi mobile accanto a voi. Offriremo il maggiore incremento in termini di durata della batteria nella storia di Intel con i processori Intel Core di quarta generazione, aggiungendo al contempo ai dispositivi di elaborazione una serie di interfacce naturali tramite comandi touch, vocali, di riconoscimento facciale e interazioni basate su gesti. Stiamo inoltre ampliando notevolmente le prestazioni e il risparmio energetico dei processori Atom, nell'ambito di un programma di accelerazione senza precedenti delle nostre offerte di prodotti per il settore mobile nel 2013.

La nuova piattaforma basata su processore Atom a basso consumo, secondo fonti del settore, potrebbe raggiungere 500 milioni di unità entro il 2015. I clienti che hanno già annunciato il loro supporto per questa piattaforma includono Acer, Lava International e Safaricom. Tra le promesse di Intel possiamo annoverare prestazioni straordinarie, navigazione veloce sul Web ed esperienze di qualità con i contenuti multimediali e le applicazioni Android.

L'aggiunta della piattaforma Atom a basso consumo consente a Intel di rivolgersi a nuovi segmenti di mercato e arricchisce ulteriormente la nostra offerta in continua espansione di prodotti per smartphone. Riteniamo che l'esperienza resa possibile da Intel Inside rappresenterà una scelta gradita sia per gli utenti che acquistano per la prima volta un prodotto nei mercati emergenti che per i nostri clienti, che possono sviluppare dispositivi con maggiore attenzione ai costi senza sacrificarne le prestazioni o l'esperienza offerta agli utenti.

Il nuovo processore Intel Atom Z2420 con tecnologia Intel Hyper-Threading è in grado di raggiungere velocità di 1,2 GHz, codifica/decodifica a 1080p con accelerazione hardware e supporto per due fotocamere per funzionalità avanzate di gestione delle immagini, tra cui la modalità di scatti a raffica che permette di scattare 7 foto in meno di un secondo, con qualità a 5 megapixel. La piattaforma comprende inoltre il modem Intel XMM 6265 HSPA+ che offre capacità Dual Sim/Dual Standby per i clienti attenti al budget. Complessivamente, a basso prezzo consente funzionalità di buon livello.

Via Intel

  • shares
  • Mail