RIM potrebbe tornare ad essere competitiva grazie al nuovo BlackBerry 10

blackberry 10

Negli ultimi anni, RIM ha subito un notevole calo di vendite a causa dell'entrata in scena degli smartphone di ultima generazione, come l'iPhone e il Samsung Galaxy S. Dopo questo periodo negativo, l'azienda sembra che si stia riprendendo e forse, tra qualche mese, potrà tornare ad essere competitiva sul mercato degli smartphone.

L'azienda canadese ha appena indetto una conferenza stampa per il prossimo 30 Gennaio per presentare il nuovo BlackBerry 10. Tuttavia l'operatore Rogers avviò le prenotazioni per il nuovo smartphone già a metà Dicembre, anche se il telefono non era stato ancora annunciato e non si conoscevano nemmeno le caratteristiche tecniche.

L'operatore canadese ha dichiarato a BGR, un noto portale d'informazione americano, che le prenotazioni stanno andando più che bene:

Anche se non possiamo ancora dichiarare il numero totale di prenotazioni che abbiamo ricevuto per il nuovo BlackBerry 10, si può dire che l'interesse dei clienti è sicuramente forte (più del previsto) e le prenotazioni aumentano costantemente ogni giorno.

Al momento sappiamo solo che il nuovo smartphone RIM sarà all-touch (completamente touch) e, dunque, non avrà più la classica tastiera fisica su cui l'azienda canadese aveva puntato molto negli anni precedenti. Probabilmente il successo delle prenotazioni del BlackBerry 10 è dovuto proprio a questo cambio di direzione dell'azienda, che finalmente ha deciso di abbandonare la tastiera fisica (QWERTY) a favore di quella virtuale.

Naturalmente non è possibile prevedere se questo nuovo smartphone riuscirà a competere con la concorrenza, ma la grande richiesta di prenotazioni è sicuramente un buon segno. Staremo a vedere.

Via | BGR

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: