Windows Phone 8, un inaspettato messaggio di errore

Aggiornamento: come giustamente fattoci notare dai lettori, non è un Nokia Lumia 920, ma un HTC Windows Phone 8X! Grazie delle segnalazioni, ragazzi.

Tutti quanti ci sono passati prima o dopo, tutti i felici fruitori dei vari sistemi operativi targati Microsoft almeno. Lo si attende con ansia e terrore, come un passaggio inevitabile di cui si raccontano le storie d’orrore la notte e, quando capita, è quasi come un’esperienza mistica da cui si resta segnati.

Si parla del famoso, anzi famigerato, BSOD, la Schermata Blu della Morte, immagine completa di un intimidatorio messaggio con cui Windows ci avvisa che si è verificato un errore critico che il sistema non è in grado di risolvere da solo.

Da qualche ora si sta diffondendo una notizia che ci avverte che non siamo al sicuro nemmeno sui nostri dispositivi mobile con Windows Phone 8.

Come è noto, uno dei vanti delle versioni dei sistemi operativi Microsoft usciti da poco è il grado di integrazione tra la piattaforma desktop e quelle mobile, ma questo va oltre.
L’utente dantist, aka Johnny Ruokokoski ci propone – malvolentieri vien da immaginare – la terribile evenienza attraverso un post su Twitter, mostrando le immagini del messaggio di errore comparso sul suo pregiato Lumia 920.

In questo caso si tratta di un Black-Screen-of-Death e il risultato è, visto dall’esterno, sicuramente comico ed esilarante. Come si vede dall’immagine l’avviso è quello classico e cita un problema nell’avvio del sistema operativo causato da un cambiamento di qualche tipo nell’hardware o nel software. La soluzione?


Inserisci il tuo disco di installazione di Windows e riavvia il tuo computer.

Messa così sembra una bufala, una simpatica immagine ritoccata prodotta da qualcuno per divertirsi. Tuttavia nel discorso si introduce l’Assistenza clienti di Windows Phone ad avvalorare la fondatezza di questo evento.

A quanto pare è il risultato di un’operazione di flashing, ovvero il tentativo di sovrascrivere la ROM contenente il firmware del dispositivo.
Il messaggio d’errore è contenuto nel kernel, lo stesso di Windows 8, ma i normali utenti non devono temere quest’eventualità a meno di non tentare simili operazioni, eseguite a proprio rischio e pericolo e che, nel caso non vadano a buon fine, renderanno ovviamente impossibile l’intervento dell’assistenza clienti.

Via | TheNextWeb.com

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: