iPhone mini, arriverà o non arriverà?

Apple iPhone mini 2013

Oltre un milione di attivazioni ogni giorno: questi sono i paurosi numeri di Android, il sistema operativo numero 1 in assoluto. Dall’altra parte della barricata anche se il trimestre scorso si fosse chiuso con 60 milioni di iPhone venduti, Apple farebbe circa la metà del robottino verde con quasi 700mila pezzi consegnati ogni giorno, ma con un solo terminale.

Che siano maturi i tempi per allargare il ventaglio dell’offerta grazie a un iPhone più piccolo, costruito con materiali meno nobili quindi, cosa più importante, più economico?  Da tempo vociferato, smentito da Phil Schiller (ma non vuol dire nulla), torna in queste ore di gran moda la voce di iPhone mini.

Gli analisti sono molto possibilisti e anche dall’Asia provengono venti di nuovo, piccolo, smartphone con la mela. Prezzo aggressivo, mercato allargato di molto, utilizzo di plastica e processori realizzati da Qualcomm potrebbero essere tra le caratteristiche di un terminale che arriverebbe non prima del prossimo mese di autunno. C’è da chiedersi se il sistema operativo sia il medesimo del modello di punta oppure ne verrà realizzata una versione più “leggera”, adatta alle inferiori caratteristiche tecniche del modello.

Un modello per i soli mercai emergenti o per tutti? Difficile interessare mercati con un iPhone, supponiamo da 8, 16 e 32 GB il cui prezzo, per quanto contenuto, non si avvicinerebbe nemmeno a 100 euro ma sarebbe almeno 4 volte tanto, conoscendo le velleità della mela anche a bassi "regimi".

Ebbene sì, no, forse. Arriverà questo nuovo iPhone a mescolare di nuovo le carte, oppure la fascia medio-bassa è già stata disegnata adeguatamente da Android e Windows Phone, senza tralasciare Nokia che continua a vendere benissimo i non smartphone, benino anche quelli.

Troppo presto per avere una risposta su questo prodotto, ora di mera fantasia. Molti, moltissimi altri rumor si susseguiranno, non ne saremo immuni, facciamo ammenda fin da subito. Del resto se anche Porsche ha fatto un modello diesel...ma Steve avrebbe dato il suo benestare per un modello "economico"? E se fosse un clamoroso autogoal?

Via|Forbes

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: