Fujitsu rende possibile il trasferimento dati tra PC e smartphone tramite fotocamera


Non a tutti va a genio l’utilizzo dei vari servizi cloud come mezzo di trasferimento di dati, più o meno importanti, tra i propri terminali fissi ed i dispositivi mobile.

Futjitsu ha progettato e messo insieme un metodo di trasferimento dei file più rapido e dinamico e che ormai fa sembrare l’utilizzo di un cavo USB un metodo ingombrante, scomodo ed impacciato. L’idea in questione è quella di utilizzare la fotocamera di un dispositivo mobile, come uno smartphone, per acquisire dati direttamente dallo schermo del pc e procedere quindi al trasferimento dei file.

La novità non è del tutto una novità poichè già altri applicativi si sono proposti di sfruttare le possibilità di acquisizione di immagini dei vari handset a questo scopo, avvalendosi di codici Quick Read, metodo che però risulta di certo non discreto. Fujitsu ha pensato a qualcosa di meno vistoso, anzi, proprio invisibile.

Il tutto parte da un software installato sul terminale dal quale trarre i dati voluti. Tale software è in grado di raccogliere le informazioni sia riguardanti il file che si desidera trasmettere sia riguardanti la posizione del terminale all’interno della rete a cui si appoggia. Queste informazioni sono poi convertite in una serie di minuscoli segnali luminosi che compariranno sullo schermo ma che saranno invisibili all’occhio umano.

Dall’altra parte un handset dotato dello stesso software e di una videocamera potrà intercettare i segnali dando facilmente inizio alla comunicazione tra i due dispositivi. Naturalmente esiste ancora il bisogno di appoggiarsi ad una rete.

Oltre all’apparente semplicità di utilizzo questo metodo potrebbe avere diverse applicazioni. Nonostante però la comunicazione sia invisibile e sicura da un certo punto di vista, per ora non ci sono sistemi di protezione che impediscano il trasferimento di file nocivi. Tuttavia Fujitsu è ancora al lavoro sul sistema che prevede sarà pronto per il 2014.

Intanto probabilmente vedremo qualcosa di più durante il Mobile World Congress 2013 che si terrà a fine Febbraio a Barcellona.

Via | Engadget.com

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: