RIM rilascia BlackBerry Enterprise Service 10

RIM rilascia prima del previsto, e soprattutto prima del lancio del suo nuovo sistema operativo BlackBerry 10, il nuovissimo BlackBerry Enterprise Service 10, software pensato per permettere agli utenti di gestire i propri smartphone in maniera decisamente semplice ed agevole. Con BlackBerry Enterprise Service 10 sarà possibile gestire non solo smartphone RIM, ma anche Apple iOS e Google Android.

Oggi, dunque, l'azienda canadese fa il primo passo verso quel nuovo sistema operativo che, nelle idee dei leader aziendali, dovrebbe riuscire a ridare un po' di quello smalto perduto agli smartphone BlackBerry e al marchio RIM.

Il vice presidente dell'azienda, Pete Devenyi, fa sapere che BlackBerry Enterprise Service 10, anche se è stato pensato specificatamente per l'ultima versione dell'OS RIM, è compatibile anche con i device RIM già esistenti sul mercato e con i tablet PlayBook.

L'arrivo sul mercato di BlackBerry Enterprise Service 10 segna contemporaneamente l'addio ad un altro prodotto di “mobile management”, ovvero Mobile Fusion, le cui funzionalità verranno in futuro integrate nel nuovo software. Lo stesso Devenyi conferma che BlackBerry Enterprise Service 10 permetterà di gestire, in maniera decisamente semplice e veloce, smartphone con e senza OS BlackBerry 10, oltre che telefoni con installato iOS o Android, il tutto da una sola console centrale.

Una delle caratteristiche chiave del nuovo BlackBerry Enterprise Service 10 è il Blackberry Balance, programma che permette di usare un unico telefono sia nella vita lavorativa che in quella di tutti i giorni, creando una “barriera” tra i dati aziendali e le informazioni personali.

Via | zdnet.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: