iPhone 5 finalmente volta alto? Apple stringe trentasei accordi per tecnologia 4G

iphone 5

Uno tra i problemi del nuovo iPhone 5 è proprio la scarsa copertura, dovuta non ad Apple ma agli operatori di telefonia mobile, che non sembrano aver dato (almeno finora) delle risposte positive (e soprattutto economiche) in fatto di tecnologie di quarta generazione. Ecco perché la Grande Mela - alla quale, comunque, il 4G ha portato non poche grane -, ha deciso di intervenire stringendo accordi con ben trentasei nuovi operatori LTE (i patti finora siglati erano ventinquattro).A spiegarlo, è stato proprio il CEO di Apple, Tim Cook, che ha parlato degli obiettivi di breve periodo per l’espansione dell’azienda di Cupertino:

Al momento – ha spiegato –, abbiamo 24 operatori mondiali che forniscono supporto LTE all’iPhone 5. I Paesi interessati sono gli Stati Uniti, la Corea, il Regno Unito, la Germania, il Canada, il Giappone, l’Australia e pochi altri. La settimana prossima, però, aggiungeremo altri 36 operatori alla lista, che forniranno entro breve il supporto LTE all’iPhone 5. Questi operatori saranno tutti localizzati in Paesi in cui attualmente non abbiamo supporto a tale tecnologia di trasmissione dati per i nostri terminali”.

Tra i “fortunati”, per fortuna, rientriamo anche noi; Tim Cook ha spiegato, infatti, che, oltre a Danimarca, Finlandia, Svizzera, Filippine e diversi Paesi del Medio Oriente, stringerà accordi pure con l’Italia.

Se guardiamo alla totalità di questi – ha poi aggiunto –, gli utenti potenziali che andremo a coprire sono già oltre 300 milioni in tutto il mondo. Ci sentiamo realmente soddisfatti della situazione che si sta creando, soprattutto grazie alle novità delle prossime settimane”.

Inutile dirvi che per sfruttare a pieno la connettività di iPhone 5 e quindi le promesse delle tecnologie LTE, dovrete accedere alle nuove configurazioni del vostro operatore e firmare un contratto per la nuova linea dati (le offerte più vantaggiose, almeno a nostro avviso, potrebbero venire da 3, ma è tutto da vedere). Contenti per la bella notizia?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: