La storia del telefonino in un video



Sapete quanti anni ha il cellulare? Ben 23, quando nel 1985 nacque il Motorola DynaTAC che per essere utilizzato doveva essere collegato alla propria auto. All'epoca il cellulare era un dispositivo alla portata delle persone ricche, uno status symbol per pochi eletti, poi le cose cambiarono. Ecco alcune date fondamentali:


  • 1980: la società di consulenze McKinsey prevede la vendita di 900.000 telefonini.

  • 1991: vengono venduti telefoni al ritmo di 900.000 ogni 3 giorni.

  • 1996: Motorola lancia lo StarTAC, il primo dispositivo con design a conchiglia e capace di avvertire dell'arrivo delle chiamate o SMS tramite la vibrazione.

  • 1998: al mondo esistono più cellulari che computer e automobili messe insieme.

  • 1999: Nokia lancia il 7110, il primo telefono con il flip attivo e la gestione del WAP per il collegamento in rete.

  • 2000: Nokia lancia il 3210, il primo cellulare con l'antenna all'interno del dispositivo.

  • 2001: Sharp presenta J-Sholi, il primo telefono con fotocamera integrata.

  • 2003: Nokia vende il suo miliardesimo telefono. Era un 1100.

  • 2007: sommando tutti gli SMS inviati negli ultimi anni si ha la cifra di 1,9 trilioni, che visivamente è così: 1.900.000.000.000.

  • 2007: Nokia lancia il modello N95. In un unico dispositivo si ha: GPS, fotocamera da 5 Megapixel, WiFi, 3G, Mp3 e molto altro.

  • 2007: Apple lancia l'iPhone, il primo telefono completamente multi-touch e privo di tastiera. Nasce il nuovo filone dei telefoni touch screen.

E in futuro? Ci piacerebbe che ce lo diceste voi. Immaginate le date e scrivete cosa potrebbe accadere alla storia della telefonia.

[via Gadget|Blog]

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: