Tutti i dettagli sulla gestione TIM-Apple dell'iPhone (con sorprese sulla garanzia, Maxxi Alice iPhone e controlli di qualità)

iPhone 3G

Grazie a Geppo, possiamo finalmente sapere qualcosa in più di questo terminale in arrivo nei prossimi giorni con TIM. Ecco una dettagliata spiegazione fatta ai negozianti, a cui ho epurato parti di % di guadagno (e simili), che poco possono interessarci. Da notare che in modo lungimirante avevo anche pronosticato correttamente il nome della carta internet prepagata; infine, a fondo articolo una chicca interessante riguardo la garanzia, netta vittoria dello "stile italiano europeo".

TIM avrà disponibile il modello da 8GB in nero per circa il 60% delle disponibilità, mentre quello da 16GB in entrambi i colori con il 20% di magazzino ciascuno. L'offerta in abbonamento sarà dedicata solo all'iPhone con prezzi e chiamate + traffico dati (come anticipato oggi, a partire da 1GB/mese); i piani tariffari usciranno solo uno o due giorni prima dell'uscita ufficiale prevista per l'11 luglio. Sarà commercializzato dai 30€ in su con traffico internet incluso.

Uscirà anche una carta servizi legata all'iPhone, per chi rimarrà in ambito prepagato: MAXXI ALICE IPHONE. La prima attivazione sarà totalmente gratuita, successivamente costerà 15€/mese ed avrà rinnovo automatico. Chiaro è il disincentivo, visto che la prima TuttoCompreso costa il doppio, ma in più offre minuti e messaggi.
Apple ha previsto il giro costante del mistery shopping: alcune persone legate all'azienda gireranno sempre i punti vendita, per garantire e dare riscontro che non si violino le norme dell'accordo stipulato con TIM; in caso questo accada, il negozio non potrà più vendere i loro terminali.
L'iPhone deve essere sbloccato ed attivato, mediante apposita funzionalità, e non si potranno effettuare scambi tra negozianti, perché ognuno avrà la propria quota assegnata e vincolata.

La Apple ha richiesto esclusivamente di commercializzare l'apparato ai soli negozi che possano garantirne la qualità. L'iPhone avrà la propria memory dedicata, per sbloccarlo bisognerà inserirla nel telefono, accenderlo e sull'applicativo in dotazione al negozio si dovrà dare il comando di sblocco. Il cliente potrà eseguire la funzionalità di sblocco anche da casa (da iTunes, ndr) ma, per far preferire l'immediata attivazione, il meccanismo da svolgere autonomamente sarà più complicato. Per contratto (e questo è assai interessante, ndr), la Apple chiederà la situazione legata al numero di vendite giornalmente.

Riguardo gli allestimenti, a causa di una prima fornitura esigua, quelli che avranno le insegne con le informazioni legate all'iPhone riceverenno una postazione dedicata per demo con kit. Saranno pochissimi perché prodotti direttamente dalla Apple e spediti nelle varie nazioni; altri dealer dovranno necessariamente tenere acceso ed attivo l'iPhone da far provare ai clienti mediante apposito terminale fornito.

Una chicca riguardo i corsi di formazione per i negozianti, che sta a dimostrare che la Apple ci tenga al fatto che chi vende sappia cosa ha tra le mani, ndr:

Alla fine della giornata formativa agli addetti verrà effettuato da parte della Apple un test di certificazione dove solo con un minimo dell'80% di risposte corrette garantirà poi l'assegnazione dello stesso sul punto vendita. È assai probabile che del personale Apple si mischierà tra gli addetti per evitare che vengano passate le risposte. Gli stessi questionari verranno inviati poi direttamente alla sede centrale.

Tra gli obblighi da sottoscrivere viene fatto divieto di commercializzazione fuori dal territorio nazionale. La garanzia è stabilita in 24 mesi e, per l'intero arco di tempo, si procederà alla sostituzione del terminale in caso di problemi (in 5 giorni).

Sul sito iphone.tim.it ci sono già inserite le prime news con le maschere di "prenotazione terminale". La prenotazione non è vincolante e il cliente in realtà non avrà diritto ad alcuna strada preferenziale, perché è ancora in corso la trattativa per il primo lotto, quindi non si hanno ad oggi né quantità disponibili e nemmeno insegne coinvolte al momento.

  • shares
  • Mail
29 commenti Aggiorna
Ordina: