Nokia teme il lancio di uno smartphone Microsoft

Secondo le ultime indiscrezioni sembra che Microsoft sia al lavoro per realizzare uno smartphone della serie Surface, che ovviamente avrà installato il sistema operativo sviluppato dall'azienda di Redmond, Windows Phone 8. Se le voci dovessero essere confermate l'azienda che potrebbe accusare maggiormente il colpo sarebbe sicuramente Nokia, che ha puntato proprio su WP8 per cercare di tornare competitiva nel mondo degli smartphone.

Cosa accadrebbe se l'azienda fondata da Bill Gates dovesse effettivamente lanciare il suo “Surface Phone”? Dopo poco più di due anni dall'accordo Microsoft – Nokia, la casa finlandese potrebbe trovarsi nella necessità di cambiare la sua strategia nel settore smartphone, anche se avrebbe poche scelte.

L'idea di sviluppare un nuovo sistema operativo internamente è da scartare a priori, dato che è un lavoro che richiederebbe diverso tempo e probabilmente Nokia non ha tutto questo tempo. L'opzione di tornare a Symbian è altrettanto da scartare, anche in virtù del fatto che l'azienda ha messo da parte il suo OS per concentrarsi su quello di Microsoft. Ci potrebbe essere l'opzione di usare uno dei nuovi sistemi operativi presto in arrivo nel mondo smartphone, con il nuovo Firefox OS, ma in questo caso si tratta di un'incognita e Nokia, nella sua posizione, non può permettersi altri passi falsi.

Ci sarebbe l'opzione Google Android, che potrebbe essere l'unica “papabile” per l'azienda finlandese, ma fino ad oggi Nokia ha preferito diversificarsi dai concorrenti, come Samsung, che hanno fatto di Android il loro punto di forza. Certo che il nome “Nokia” è ancora forte nel mondo della telefonia, ma fino a che punto oggi riuscirebbe a competere con quello di Samsung, ad esempio, è tutto da vedere. Ecco dunque che anche la scelta di Android potrebbe non essere quella giusta. Per la casa finlandese si prospettano tempi nuovamente difficili.

Via | digitaltrends.com

  • shares
  • Mail