Microsoft rilascia update di firmware per Surface più il supporto per Flash su Windows RT

Tra i tanti aggiornamenti a cuiMicrosoft ci ha abituato negli anni, quello uscito da pochissimo è molto importante: Redmond ha finalmente implementato in maniera nativa il supporto al motore di Flash su Internet Explorer 10 per il suo sistema mobile per tablet Windows RT.

Ad oggi solo pochissimi siti potevano far girare Flash su IE 10 per RT - la motivazione comunicata dalla casa Americana era quella di voler proteggere la durata della batteria. Questa inversione di marcia è in controtendenza rispetto a quello che sta accadendo su Android e iOS, dove oramai è praticamente impossibile utilizzare il motore di Adobe.

Con questa mossa, certamente faticosa, Microsoft dimostra di essere aperta alle necessità degli utenti e di voler semplificare la loro vita informatica. Sullo stesso tono la recente notizia dell'arrivo entro giugno sui device mobili Windows Phone 7.8, 8 ed RT del supporto ai protocolli CalDAV e CardDAV.

Questo permetterà di usare i servizi Google in push, dato che Big G smetterà per quella data di utilizzare Activesync, notizia emersa qualche giorno fa su wmpoweruser.com.

Tornando al mondo tablet possiamo anche segnalare che tutti coloro che sono in possesso di un Surface RT a breve riceveranno un corposo update del firmware che dovrebbe migliorare sensibilmente l'esperienza d'uso del device con processore ARM. Si azzarda come data "entro la fine di marzo".

Tra le migliorie in arrivo troviamo:


  • Correzione del Wi-Fi, che permette finalmente di migliorare l'affidabilità in roaming, più altri miglioramenti della connettività in generale

  • Risoluzione del problema del tasto del volume integrato

  • Miglioramento della performance dell'interfaccia touch quando a tastiera inserita è messo in posizione orizzontale

  • Risolto il problema del mute "casuale"

  • Miglioramento delle prestazioni del Trackpad
  • Per verificare la disponibilità di aggiornamenti sul Surface è necessario andare su Impostazioni, quindi scegliere Modifica impostazione PC e nella parte bassa selezionare Windows Update. Ricordate che per fare l'upgrade dovrete avere almeno il 50 % della batteria, altrimenti rischiate il danneggiamento del firware stesso.

    Via | Wpcentral.com | Wmpoweruser.com

    • shares
    • Mail