Samsung Tizen OS, in arrivo il primo smartphone nel terzo trimestre

Il presidente di Samsung Mobile, JK Shin, ha rilasciato un'intervista al Wall Street Journal in occasione della presentazione del Samsung Galaxy S4 avvenuta ieri sera a New York, parlando di mercato statunitense, di Android e dei primi prodotti Tizen OS, nonché accennando qualcosa riguardo a futuri prodotti Samsung con OS Windows. Citando i punti salienti del discorso, sul mercato USA ha detto:

Non mi struggo certo a riguardo dei numeri delle quote mercato, ma non sono comunque soddisfatto dello stato del nostro mercato USA. Siamo ormai dei global player nel settore smartphone ed una compagnia su scala mondiale, quindi il mercato statunitense per noi è essenziale; in tal senso infatti abbiamo voluto rimarcare l’importanza facendo il nostro primo evento di presentazione a New York.

Riguardo al Samsung Galaxy S4 come dispositivo high-end sul mercato USA, Shin spiega:

Siamo decisamente attivi sul comparto low-end e continueremo a competere in quest’area; con il nuovo Galaxy S4, il nostro intento è posizionarci positivamente nella sezione high-end.

Per quanto riguarda Android e Google, a Samsung continua a piacere Android e non è corretto dire che tra l'azienda e Google vi siano dei contrasti, anzi verrà portata avanti questa buona collaborazione. Per il resto

Smartphone e tablet basati su OS Windows non stanno avendo risultati di mercato eccezionali, c’è una preferenza di mercato verso Android; la stessa cosa si constata sul mercato europeo, dove c’è mancanza di rischiesta di prodotti Windows-based.

Ciò che interesse più i curiosi, in questo momento, è la situazione Bada e Tizen:

Stiamo operando una fusione di Bada e Tizen (il nuovo OS sviluppato di comune intento da Samsung e Intel); con ogni probabilità vedrete il primo prodotto di questa fusione nel terzo trimestre di quest’anno. Il nostro obbiettivo è crescere rapidamente nel mercato globale smartphone con una quota di 400 milioni di prodotti consegnati quest’anno. Siamo a oltre 50 milioni di dispositivi venduti per il solo S III da quando è stato lanciato.

Un'ultima curiosità riguarda i display flessibili:

Siamo ancora lontani dall’uso quotidiano. So che c’è tanta gente che è particolarmente interessata a questa tecnologia, ma ci vuole ancora tempo e – allo stato attuale – non riesco ancora ad immaginare una data precisa”

Via WSJ

  • shares
  • Mail