Google Nexus 5 news, ecco le prime indiscrezioni sul nuovo super Googlephone

Google Nexus 5

 

All’appello mancano ormai solo Apple e Google, guarda caso i due top player che da sempre si mancano stretto nella serrata lotta della telefonia mobile, senza contare quella del mercato dei tablet, sempre più importante e affollato. iPhone 5S è nell’aria e si dice avrà il solito successo, anche perché Samsung Galaxy SIV che abbiamo visto proprio ieri non sembra nulla di irresistibile, nonostante venderà moltissimo (la domanda è più alta del 40% rispetto a quella che fu l'anno scorso dell'S3).
Uno spazietto se lo ritaglierà anche HTC con il suo nuovo One, bello da vedere e speriamo anche piacevole da usare. Google fa il bello e il cattivo tempo su Android, mostrerà al mondo la release 5.0 fra pochi mesi e, contemporaneamente, presenterà dei nuovi prodotti a livello hardware.

Tra questi il tanto favoleggiato Nexus 5 che, speriamo, innanzitutto non abbia lo stesso problema del Nexus 4, ossia la difficoltà di reperimento sul mercato. In Italia, come ben sappiamo, non è mai arrivato oppure lo si trova a un prezzo ben superiore a quello del Google Play Store che da noi non è presente.

Verosimilmente ancora la coreana LG l’azienda che lo produrrà su licenza di Google, anche se non mancano voci in merito ad altri possibili costruttori come Asus, la rediviva e onnipresente Samsung oppure Sony.

Questo non impedisce alle prime voci di uscire in Rete, ma anche alle prime immagini, che vogliono un Nexus 5 come smartphone davvero importante, dotato di un display OLED da 5,2", logicamente full HD da 1920 x 1080 pixel, con processore Snapdragon 800 di ultima generazione da 2,3 GHz quad-core, ben 3 GB di memoria RAM, memoria integrata da 16, 32 o 64 GB, fotocamera da 16 megapixel in grado di registrare video in 4k a 30 frame al secondo e batteria ai polimeri di litio da 3300 mAh.

Realtà o mero esercizio di stile su quello che potrebbero essere gli smartphone del prossimo futuro? Impossibile da stabilire ora: vediamo se qualcosa si muoverà al prossimo Google I/O, in ogni caso per vedere le prossime meraviglie dovremo attendere la fine del 2013, forse anche l’inizio del 2014. Quel che è certo è che Google ha nella manica qualche asso Nexus e, probabilmente anche un X Phone. Gli altri, Samsung compresa, sono avvisati.

Via|Softpedia

  • shares
  • Mail