Il Museo dell'Arte di Cleveland ha adottato l'iPad come guida virtuale

ipad come guida al museo arte di cleveland

Bisogna tenere il passo con la tecnologia, e questo vale anche per i musei storici come il Museo dell'Arte di Cleveland, negli Stati Uniti, che ha appena sostituito le vecchie guide audio con gli iPad della Apple, al fine di rendere più interessante l'esperienza dei visitatori con i contenuti in esposizione.

Il nuovo sistema personalizzato ad hoc, basato su iPad, permette al visitatore di consultare in maniera interattiva tutto ciò che è in mostra nel Museo dell'Arte.

L'applicazione fornisce una serie di informazioni dettagliate e fotografie delle varie opere in esposizione, oltre a fornire la lista delle mostre disponibili. Inoltre consente all'utente di condividere i tuoi personalizzati sui principali Social Network.

Di seguito la dichiarazione di David Franklin, il direttore del Museo dell'Arte di Cleveland, in merito al nuovo servizio:

Dalla lista dei preferiti, il visitatore può ideare un tour personalizzare da condividere con gli altri. E' molto democratico. Ti credi il tour, lo rinomini con un nome divertente, e altra gente lo seguirà attraverso il Museo. Fino ad ora sono stati creati più di 200 tour, tutti caratterizzati da titolo come "Le mie nuove opere preferite di Linda" e "Preston ama le ombre".

L'iPad può essere noleggiato al prezzo di 5 dollari per visita, oppure può essere scaricata l'applicazione del museo in formula gratuita sul proprio iPad.

Via | New York Times

  • shares
  • Mail