Samsung Galaxy S4, Qualcomm svela la registrazione video 1080p 60 fps

La versione del Samsung Galaxy S4 con processore Snapdragon 600 potrebbe svelare una sorpresa inaspettata, un interessante asso nella manica che conquisterà il pubblico che non ha accesso alla versione con CPU a otto core. La versione alimentata da processore Qualcomm, infatti, vanterebbe la registrazione video 1080p a 60fps.

Questa sarebbe la prima volta per la fotocamera di uno smartphone. Com'è possibile che una feature simile salti fuori solo adesso, a due settimane dall'evento di lancio del Galaxy S4? Si tratta di un refuso?

Lo svela Qualcomm

La capacità di registrare video 1080p a 60 frame per secondo è stata menzionata come una delle caratteristiche di punta del Samsung Galaxy S4 all'interno del comunicato stampa di Qualcomm, diffuso dopo l'annuncio del dispositivo. Tuttavia, le unità di Samsung Galaxy S4 con processore Qualcomm Snapdragon in mano ai blogger di mezzo mondo non sembrano offrire questa possibilità. Possibilità che, per altro, Samsung non ha menzionato né nella lista ufficiale di specifiche dello smartphone né nei comunicati stampa a seguito del lancio.

Si tratta di un errore?

Possibile che quello di Qualcomm sia solo un errore di battitura? Secondo diverse analisi condotte da esperti di settore, l'errore è possibile, ma improbabile. In qualità di produttore di system-on-a-chip, Qualcomm non è nota per annunci roboanti di caratteristiche che poi nella realtà non vediamo. C'è una buona probabilità che il team di PR della società conosca molto bene le capacità del chipset Snapdragon 600 e, più specificamente, la GPU Adreno 320 in uso sul Galaxy S4.

Possibile che quindi non abbiamo sbagliato Qualcomm, ma sia stata Samsung a dimenticare di citare la capacità di registrazione video 1080p @ 60fps del Galaxy S4? Allora perché le unità distribuite per le recensioni non sembrano esserne dotati?

Secondo alcuni è possibile che Samsung non abbia avuto abbastanza tempo per lavorare sulla funzionalità, includendola in aggiornamenti successivi. Sapremo la verità a fine aprile, quando lo smartphone nelle sue varie versioni arriverà sul mercato globale.

Via GSMArena

  • shares
  • Mail