iPhone è lo smartphone più vulnerabile, la popolarità gioca brutti scherzi ad Apple

iPhone Apple Brutte notizie per i possessori di iPhone e, in generale, per tutti i fan di mamma Apple. Il futuro, infatti, non è per niente positivo per la Grande Mela: anche se il team tiene sotto controllo tutte le applicazioni pubblicate, e ha una strategia sicuramente più protettiva nei confronti del suo gioiellino rispetto alla concorrenza, sembra che gli hacker siano davvero molto attratti dalla possibilità di inviduare falle e problemi che qualsiasi dispositivo al giorno d'oggi ha. Ma vediamo i dettagli di una recentissima ricerca targata Sourcefire.

iPhone VS Android? Più vulnerabile il melafonino (che perde contro tutti)


Stando ai dati pubblicati dagli studiosi, anche se gli smartphone più diffusi sono proprio gli Android - che comunque hanno i loro problemi, visto che consentono l'installazione di software da terze parti -, Apple dovrebbe fare molta attenzione, perché i pirati informatici sono molto attratti dalla popolarità del suo gioiellino; in quanto a vulnerabilità, insomma, la classicifa sarebbe proprio questa:


  1. iPhone

  2. Android

  3. BlackBerry

  4. Windows Phone


Risultati sorprendenti per gli studiosi


Le ricerche si sono concentrate sulle vulnerabilità dei dati CVE (Common Vulnerabilities and Exposures) e NVD (National Vulnerability Databa), con riferimento a un arco temporale elevatissimo: gli ultimi venticinque anni. Yves Younan, ingegnere senior del team, si è detto molto sorpreso dei risulati, perché l'azienda di Tim Cook ha sempre prestato molta attenzione alla sicurezza, attraverso il rilascio costante di aggiornamenti.

Quante vulnerabilità?


I dati sono allarmanti, se si analizza nel dettaglio lo studio di Sourcefire: iPhone ha dalla sua parte 210 vulnerabilità, pari all’81% di quelle di tutte le piattaforme mobili; Android, 24; Windows Phone, 14; BlackBerry, infine, soltanto 11. Lo studio - va detto - non ha preso in considerazione sistemi operativi come Symbian, Bada e molti altri, perché - a detta dei ricercatori - poco interessanti.

Non è sicuramente una bella giornata per Apple, ma sta per arrivare iPhone 5S e i fan non si lasceranno di certo rovinare l'attesa da questa notizia.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: