Facebook Messenger, chiamate gratuite da adesso

facebook messenger VoIP

 

Lo avevamo detto qualche settimana fa: Facebook sta salendo la china nella messaggistica istantanea e sta insidiando molti concorrenti che dormivano sonni tranquilli fino a qualche tempo fa. WhatsApp è il primo: certo è utilizzatissimo e può vantare circa 300 milioni di utenti ma Facebook, social network a 360°, ne ha circa un miliardo nel mondo.

Facebook Messenger sfida gli altri client IM


Con Facebook Messenger non c’è bisogno di avere numeri telefonici, account particolari o altro: è virtualmente possibile chiamare chicchessia anche senza essere suo amico, inviargli un messaggio testuale, un’immagine oppure un memo vocale. Da oggi anche chiamare abbiamo detto, sì, avete capito bene.

E noi abbiamo provato l’applicazione con iOS e Android e le chiamate sono risultate di buona qualità, sia sotto copertura Wi-Fi che 3G. Nei giorni scorsi è stato possibile effettuare chiamate dal Regno Unito, era solo questione di tempo per l’Italia e il momento è arrivato.

Non servono modifiche


Nessuna modifica all’applicazione, un aggiornamento “silenzioso” che, paradossalmente, alza la voce di Messenger. Messaggi testuali, da qualche mese anche vocali per contrastare i leader del settore come BBM, ChatON o WhatsApp, come detto e ora anche chiamate vocali per stare sullo stesso livello di Viber o Skype (che probabilmente c’entra anche qui grazie agli accordi intercorsi tra le due realtà del Web).

Ma come funziona?


Molto semplice realizzare la chiamata: non c’è che da trovare il contatto che si vuole contattare e premere il tasto "i" in alto a destra. A questo punto semplicemente premendo "Chiama gratis" la chiamata verrà stabilita.

Correranno ai ripari i concorrenti? Da tempo si parla di chiamate con WhatsApp e non escludiamo che la release 3.0 riservi questa e diverse altre sorprese. Il tempo, però, stringe, Facebook procede spedito, gli altri dovranno adeguarsi per non perdere terreno considerando che anche Facebook migliorerà i suoi servizi e la qualità degli stessi.

  • shares
  • Mail