Samsung, tecnologia Amoled per i prossimi Tablet

Samsung deve il suo successo commerciale nel mondo mobile all'utilizzo dei panelli AMOLED, che garantiscono un nero profondo ed un'ottima autonomia. Alcuni addetti ai lavori criticano un pò la qualità di questi pannelli, ma il grande pubblico, invece, non sembra di questo avviso.

Sino ad oggi questa tecnologia, a causa dell'elevato costo produttivo, è stata appannaggio di schermi di piccole dimensioni. Il massimo che si è potuto ammirare è stato l'AMOLED da 7.7 pollici del Galaxy Tab 7. Secondo un rapporto di SamMobile sembra che la casa coreana abbia intenzione di alzare il tiro, proponendo questa eccelsa tecnologia su schermi più grandi.

Dove potrebbe arrivare?

Presto, forse, arriverà un Amoled più grande di quelli già visti: si parla di un Galaxy Tab da 8 pollici con risoluzione full HD (1920 x 1200). La sua presentazione dovrebbe avvenire all'IFA 2013 di Berlino, che si svolgerà il 6 settembre.

Samsung ha anche in programma di introdurre un tablet con 2560 x 1600 pixel di risoluzione, proprio come il Nexus 10. Come noto, questo tablet è proprio fatto da Samsung. Dalla nuova tecnologia potrebbe giungere un notevole miglioramento nei consumi e - ovviamente - nella visualizzazione dei neri. La stessa fonte parla di un altro tablet da 10.1 pollici, forse addirittura 11.4 pollici sempre con tecnologia AMOLED. Questo prodotto dovrebbe piazzarsi in cima alla gamma mobile, ed è probabile che non sia pensato per essere un Android, visto il prezzo che potrebbe raggiungere, ma forse sarà un modello della linea ATIV con Windows 8.

Samsung superiore alla concorrenza?

Se tutto ciò fosse vero, Samsung quest'anno sarà il vero protagonista del mondo mobile all'IFA 2013, anche perchè dovrebbero esserci in vetrina il successore del Galaxy Camera ed il nuovo Galaxy Note III. Bisogna ammettere che la concorrenza non può vantare una così enorme varietà di prodotti di tale qualità, soprattutto grazie all'utilizzo della citata tecnologia a pannelli Super AMOLED su schermi grandi.

Se non altro vi sono forti aspettative per i progetti di pannelli AMOLED della cordata Sony-Panasonic e Sharp Questi nomi sulla carta sono qualitativamente superiori, ma sono stati presi in contropiede dalla impressionante capacità di trasformazione di Samsung e dalla sua dinamicità.

Via | Androidheadlines.com

  • shares
  • Mail