Phablet e tablet BlackBerry forse in arrivo, lo mostra una leak


Dopo un lungo periodo tormentato BlackBerry ha dato inizio alla sua nuova stagione di vendite a partire dalla presentazione del suo ultimo sistema operativo, BlackBerry 10, nonché dei primi due smartphone ad esso dedicati, il BlackBerry Z10 ed il BlackBerry Q10.

Il primo è già stato rilasciato e distribuito in diversi paesi – il lancio negli Stati Uniti è avvenuto pochi giorni fa – mentre il fratello, lo smartphone dotato di tastierino QWERTY, comparirà a breve sugli scaffali durante il secondo trimestre di quest’anno.

Una leak proposta dall’account twitter @BB10Leaks ci mostra quali potrebbero essere le intenzioni di BlackBerry. Nel prossimo futuro ci sono un phablet ed un tablet.

Il Phablet


BlackBerry 10 ha raccolto una buona quantità di consensi dimostrando che la compagnia canadese ha ancora qualcosa da dire ma la strada è lunga.
Come siamo già venuti a sapere in precedenza, BlackBerry ha intenzione di introdurre nel mercato più di due dispositivi con BB10. Secondo lo screenshot di una roadmap comparso su twitter, uno di questi dispositivi futuri potrebbe essere un phablet.

Il dispositivo, denominato U10, mostra un display chiaramente più grande di quello che porta lo Z10 e rientrerebbe quindi in quella categoria di telefoni giganti ed il suo arrivo è indicato tra la fine di quest’anno e l’inizio del prossimo.

Il Tablet


Non sarebbe il primo ed unico approccio di BlackBerry al mondo dei tablet. La compagnia ha tentato di inserirsi in tale settore già in precedenza con il dispositivo noto come PlayBook, un prodotto che non ha riscontrato grande successo. Sempre secondo la stessa roadmap un dispositivo con uno schermo piuttosto ampio, un certo B10, dovrebbe giungere tra il Q3 ed il Q4.

Naturalmente la leak va presa con i guanti e con le pinze e diversi indizi ricevuti anche in tempi recenti la renderebbero poco credibile. Tanto per cominciare, Thorsten Heins ha dichiarato poco tempo fa che l’intenzione di BlackBerry è quella di mantenere uno standard per quanto riguarda l’ampiezza dei display dei dispositivi futuri, fissata sui 4,2 pollici.

Inoltre lo stesso CEO di BB ha definito il settore tablet come difficile da avvicinare essendo già dominato dai prodotti Apple ed essendo risultata quella del PlayBook un’esperienza non troppo positiva.

Come sappiamo, però, può succedere di tutto nel mondo degli smartphone e non è detto che le carte non vengano rimescolate.

Via | Phonearena.com
Immagine | @BB10 Leaks

  • shares
  • Mail