Samsung Galaxy S4, garanzia anche per danni accidentali (ma non in Italia)

In Africa arriva una garanzia doppia per gli acquirenti di Samsung Galaxy S4: gli utenti potranno beneficiare della sostituzione anche per i danni accidentali

Samsun Galaxy rotto Danni accidentali per Samsung Galaxy S4? Niente paura: i coreani hanno pensato bene di proporre una doppia garanzia, e cioè una soluzione diversa da quella adottata sinora per gli smartphone commercializzati in tutto il mondo; come sapete, un Samsung può essere sostituito solo se si presentano dei difetti di fabbricazione, ovviamente se vengono notati prima dei due anni (ma è difficile non accorgersene subito). Si tratta, insomma, di un comportamento dovuto.

Cambiano le carte in tavola, però, per alcuni mercati, cioè per Sudafrica, Nigeria, Kenya, Ghana, Senegal, Sudan, Tanzania, Etiopia, Namibia, Zambia, Mauritius, Uganda, Costa d’Avorio, Angola, Botswana e Mozambico; al momento dell’acquisto, infatti, i fan di Samsung si accorgeranno che la loro garanzia coprirà anche i danni accidentali, e tutto questo per ben ventiquattro mesi: la sostituzione potrà avvenire in ben due occasioni nell'arco dei due anni, il che è davvero positivo.

L'iniziativa avrà successo?


George Ferreira, Vicepresidente Samsung Africa, si è detto sicuro del successo che una decisione del genere riscuoterà presso il pubblico, costretto, in Africa, a condizioni climatiche e ambientali non proprio favorevoli:

"L’introduzione di questa garanzia come standard su Galaxy S IV mostra ancora una volta l’attenzione di Samsung; nei prossimi mesi verrà estesa ad altri dispositivi".

La vogliamo anche noi! Senza "se" e senza "ma".

Via | PhoneArena

  • shares
  • Mail