HTC One cambia le sorti di HTC, utile in rialzo per il Q2 2013

Aveva dato per spacciata HTC, ma, dopo le vendite di HTC One, Goldman Sachs ha cambiato completamente previsioni: l'utile aumenterà nel Q2 2013

HTC One Cambiano le opinioni degli analisti su HTC One e, in generale, su tutta HTC, azienda che abbiamo lasciato con l'utile trimestrale più basso di tutta la sua storia: si è detto più volte che l'azienda con la sua nuova creatura si giocava tutto e, in effetti, pare difficile cambiare parere (anche perché, qualora dovesse fallire la trovata, la società ha in mente di procedere alla rimozione del CEO e a una grande ristrutturazione interna).

Goldman Sachs era una di quelle che avevano criticato duramente la campagna di marketing portata avanti dall'azienda, ma ha dovuto ricredersi: HTC One ha ottenuto pareri positivi in tutto il mondo - a Wall Street hanno persino rialzato il valore delle azioni di HTC per via dello smartphone -; c'è stato qualche intoppo a Taiwan, ma tutto si è andato per il verso giusto. Ecco perché, nella persona di Robert Yen, la società di analisi ha spiegato che il futuro sarà ancora più roseo.

Si prevede, in particolare, un aumento dell'utile rispetto all'ultimo trimestre: il secondo dovrebbe far registrare, se tutto dovesse continuare ad andare per il meglio, un margine operativo oscillante tra l'uno e il tre per cento - almeno secondo Yen; una notizia, questa, davvero positiva, se considerate gli ultimi anni dell'azienda taiwanese: il momento di rientrare con forza nel mercato smartphone è arrivato. Riuscirà HTC a tenere testa alla concorrenza?

Via | FocusTaiwan

  • shares
  • Mail