Windows Phone Youtube 3.0, Google ne chiede la rimozione a Microsoft ed è guerra

Scoppia la guerra tra Microsoft e Google su YouTube 3.0: l'applicazione potrebbe essere rimossa da Windows Phone a causa della violazione di alcune norme

Google VS Microsoft Guerra aperta per YouTube 3.0 su Windows Phone: Microsoft e Google proprio non riescono ad andare d'accordo - questo è risaputo -, ma non pensavamo che la versione di YouTube perfettamente compatibile con il sistema operativo del colosso di Redmond, invece di placare gli animi, li avrebbe accesi ancor di più. Ma procediamo con ordine.

Google vuole che dal marketplace di Microsoft venga eliminata l'app YouTube, in modo tale che a partire dal 22 maggio non sia più possibile utilizzarla; l'applicazione, infatti, è stata sviluppata violando regole che permettono a Google di guadagnare, cioè aggirando le API che permettevano l'inserimento della pubblicità nei filmati.

Questa guerra inizia molto tempo fa, e Microsoft ne sa qualcosa:

Nel 2010 e ancora più recentemente, Google ha bloccato l’accesso a YouTube ai nuovi Windows Phone. Google consente l’accesso a YouTube ai suoi smartphone Android, così che gli utenti possano cercare i video, trovare i preferiti e vedere le recensioni mediante un’interfaccia utente avanzata. La stessa cosa è possibile con iPhone di Apple, che non offre un servizio di ricerca concorrente.

Sfortunatamente Google si rifiuta di concedere ai nuovi Windows Phone l’accesso ai metadati di YouTube. Come conseguenza, l’app YouTube di Microsoft è solo un browser che visualizza il sito mobile di YouTube, senza le funzionalità avanzate offerte sui telefoni della concorrenza. Microsoft è pronta a rilasciare un app YouTube di alta qualità per Windows Phone. Abbiamo bisogno del permesso per accedere a YouTube nello stesso modo degli altri telefoni, permesso che Google si è rifiutato di fornire.


Pronta fu la risposta di Google:

Contrariamente a quanto sostiene Microsoft, è facile per gli utenti visualizzare i video di YouTube su Windows Phone. Gli utenti Windows Phone possono accedere a tutte le funzioni di YouTube tramite il nostro sito mobile basato su HTML5, tra cui lo streaming dei video in alta qualità, la ricerca dei video preferiti, la visualizzazione dei voti e la ricerca delle categorie video. Infatti abbiamo lavorato con Microsoft per diversi anni in modo da realizzare una grande esperienza YouTube sui Windows Phone.

La verità sicuramente sta nel mezzo: Microsoft non può evitare che la pubblicità venga inserita nei filmati, visto che impedisce chiaramente a Mountain View di guadagnare (anche se pare che sia stato Big G a non fornirle tutti gli strumenti); Google, per contro, sbaglia con le sue solite minacce: troveranno mai un punto di incontro?

Via | The Verge

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: