Google Wallet e Gmail, pagamenti attraverso messaggi di posta elettronica

Google unisce le esperienze del servizio di posta elettronica Gmail con quelle di Google Wallet. Nel prossimo futuro sarà possibile trasferire facilmente e rapidamente somme di denaro allegandole ad una e-mail.



Google proprio in questi giorni sta preparando il terreno per il proprio futuro illustrando novità e progetti a coloro che partecipano alla conferenza dedicata agli sviluppatori, il Google I/O corso a San Francisco. Tra le varie novità di oggi ne figura una annunciata però sul blog ufficiale di Google Commerce e che riguarda due dei suoi servizi più importanti Gmail e Wallet.

Gmail e Wallet uniti


Il servizio di posta elettronica Gmail ha bisogno di poche descrizioni. L’altro, Google Wallet, è uno dei servizi della compagnia di Mountain View pensato principalmente per dispositivi mobile che unisce in un unico account carte di credito e debito per effettuare rapidi pagamenti sia virtuali che presso punti vendita abilitati.

A breve le strade di questi due servizi si incroceranno e sarà possibile, per gli intestatari di account Google, inviare somme di denaro attraverso le e-mail. I riceventi non dovranno necessariamente possedere un account Gmail a loro volta e potranno riversare la somma nel proprio Wallet o, alternativamente, sul proprio conto corrente.


Costi e limiti


Google naturalmente limiterà la possibilità di utilizzare questo metodo di trasferimento agli utenti con più di 18 anni. Allo stesso modo continueranno ad esistere dei limiti alle transazioni effettuabili che avranno un tetto massimo di 10.000$ ed un limite di danaro trasferibile in 5 giorni di 50.000$.

Il mittente sarà inoltre soggetto ad un costo di commissione fisso del 2,9% nel caso di un trasferimento avvenuto da una carta di credito o di debito – tariffa molto simile a quella di altri servizi come PayPal. I trasferimenti da conto corrente saranno gratuiti.

Via | TheVerge.com

  • shares
  • Mail