WhatsApp, a breve sarà a pagamento anche su iPhone

WhatsApp per iPhone diventerà a pagamento entro la fine del 2013, così come è successo con la versione per Android.

whatsapp a pagamento per iphone

Senza dubbio WhatsApp Messenger è il servizio di messaggistica istantanea più conosciuto e utilizzato sui dispositivi mobile di ultima generazione. Si può affermare tranquillamente che questa app sta contribuendo all'estinzione dei classici SMS.

L'applicazione è scaricabile gratuitamente dal Play Store, ma dopo il primo anno sarà necessario sottoscrivere un abbonamento al costo di 0,89 € annuale. A differenza degli utenti iPhone che, invece, dovranno effettuare un unico acquisto iniziale, ovvero quello dell'app.

WhatsApp a pagamento su iPhone

Purtroppo la software house ha annunciato di voler portare il sistema di abbonamento anche su iPhone entro la fine del 2013, pur avendo rassicurato coloro che hanno già effettuato l'acquisto a prezzo pieno.

A pagamento, ma non per tutti

Gli utenti che hanno scaricato WhatsApp a pagamento, non dovranno sottoscrivere nessun abbonamento, ma soltanto coloro che installeranno l'applicazione dopo l'istituzione dei nuovi piani di abbonamento.

Prezzi degli abbonamenti

Probabilmente i prezzi degli abbonamento saranno gli stessi presenti su Android, ovvero 0,89 € per un anno, oppure 2,40 € per tre anni e 3,34 € per ben cinque anni.

L'unica soluzione

Se non volete ritrovarvi a pagare un abbonamento per usufruire di questo servizio, c'è un'unica soluzione: scaricare l'applicazione prima che vengano introdotti i piani di abbonamento. Si consiglia di farlo il prima possibile.

Via | Macitynet

  • shares
  • Mail