Facebook Home, produttori poco interessati a farne uno smartphone

Facebook Home non riesce a prendere il volo scontrandosi con la mancanza di consenso. Secondo quanto riportato da DigiTimes i più importanti produttori si sarebbero dimostrati poco interessati ad inserirlo in un nuovo smartphone.



Facebook Home, l’interfaccia grafica di Facebook per il menù di avvio basata su Android, non è riuscita a catturare l’interesse del pubblico legato al sistema operativo di Google e la sua posizione è cupa. L’evidenza dei fatti si è mostrata immediatamente poco il lancio avvenuto poco più di un paio di mesi fa, quando nel giro di pochi giorni l’app ha raccolto un gran numero di voti assolutamente mediocri.


I produttori non si fidano di Facebook Home


Nel frattempo, secondo quanto riportato da DigiTimes, il disappunto si è sparso anche tra i produttori di smartphone. Alcune “fonti industriali” non meglio identificate, asseriscono che aziende dai nomi importanti quali Sony Mobile Communications, ZTE, Huawei e Lenovo non sono convinte di volersi avventurare nella creazione di uno smartphone dotato dell’interfaccia Facebook Home.

Samsung ha già declinato la proposta di una partnership per la costruzione di un dispositivo dotato di tale interfaccia. HTC First, il primo smartphone con Facebook Home, si è dimostrato un buco nell’acqua tanto che, dopo il flop nel mercato statunitense, ne è stato rimandato l’arrivo in Europa a data da definirsi.

Le compagnie si pongono quindi in attesa di vedere come si comporterà in futuro un simile prodotto prima di decidere se fidarsi o meno e continuano invece a dedicarsi al miglioramento ed allo sviluppo delle UI dei propri sistemi.

Via | Phonearena.com

  • shares
  • Mail