Oltre 1 milione di utenti Android hanno scaricato malware

Il problema malware non è una cosa nuova per Android, il sistema operativo di Google, tanto che già diverse volte in passato ne abbiamo parlato.

Si torna nuovamente a parlare di questo problema in seguito ad uno studio che è stato pubblicato dall’azienda di sicurezza “Lookout”, in base al quale sembra che oltre 1 milione di utenti americani che usano il sistema operativo mobile di Google abbiano preso, almeno una volta, ad adware. La cosa peggiore, secondo questo studio, è che oggi ben il 6,5% delle app gratuite che si trovano sul Google Play, il negozio virtuale di Google, contiene un adware di qualche tipo.

Cos è un adware?

Definire con precisione questa tipologia di “virus” non è una cosa semplice, dato che un adware ha, per definizione, l’obiettivo di mostrare della pubblicità. Secondo l’azienda “Lookout”, il confine tra un innocuo annuncio di pubblicità ed un adware sta nel fatto che quest’ultimo si mostra ben oltre la normale esperienza utente e soprattutto che l’adware fa delle azioni non comuni una volta che viene cliccato.

Android e il problema malware, nulla di nuovo all’orizzonte

Il problema malware è decisamente notevole per Android, tanto che secondo una ricerca compiuta da Juniper Networks, sembra che lo scorso anno il numero di virus malware per dispositivi mobili è salito del 614% rispetto all’anno precedente. Addirittura il 92% degli stessi è stato pensato appositamente per sistemi operativi Android.

Come difendersi da malware e adware in generale?

Un antivirus può essere un utile scudo, anche se la cosa migliore è il semplice buon senso. Basta infatti evitare di scaricare app da siti web che non siano il Google Play e fare in ogni caso attenzione anche a cosa si scarica da esso. Se si hanno dei dubbi, meglio andare su delle alternative.

Via | news.cnet.com

  • shares
  • Mail