Palm Pre: hands on, caratteristiche tecniche e foto dal vivo

Palm Pre: foto dal vivo

Al Mobile World Congress abbiamo potuto toccare dal vivo il nuovo Palm Pre, punta di diamante dell'offerta Palm e cardine per il rilancio dell'azienda.

Partendo dalle specifiche tecniche, oltre a touchscreen da 3.1 pollici e risoluzione di 320 x 480 pixel (Palm ci ha svelato che non lo hanno fatto VGA perché questa risoluzione sarebbe sfruttabile solo su un display più grande), fotocamera da 3.2 megapixel con flash led, QWERTY compatta, GPS, Wi-Fi, Bluetooth, jack da 3.5 mm e 8 GB di memoria, il Pre è equipaggiato con un modulo HSDPA e 256 MB di RAM.

Riguardo al touchscreen è stato confermato il multi-touch e l'unico pulsante hardware presente è al centro di una barra sensibile al tocco che servirà per tornare indietro, uscire da un'applicazione (lasciandola in background scorrendo da destra a sinistra) o aprire il menu facendo scorrere il dito dal basso verso l'alto.

Il tasto centrale, infine, richiama la lista delle applicazioni aperte che include anche le finestre del browser, trattate ognuna come un singolo programma in esecuzione.

Come già specificato, il touchscreen è dotato di tecnologia multi-touch, così da permettere operazioni come lo zoom in e lo zoom out come sull'i'iphone.

L'intero sistema operativo e le varie applicazioni sono state pensate per garantire la massima usabilità. A partire dal menu sempre disponibile con un semplice tocco (così da evitare di uscire da una applicazione, entrare nel menu e entrare nell'altra applicazione) e dalla schermata con le schede dei programmi aperti, il Pre sembra risultare il migliore.

Le mail, con tecnologia push e visualizzazione HTML, sono gestibili in diversi account e vengono unificate in un unico centro messaggi o nelle varie cartelle.

Passando alla rubrica, il Pre utilizza un concetto simile a quello del LAB di Visto grazie ad un visione "contattocentrica" che ci mostra in rubrica i vari modi di comunicare con i nostri amici. Tutte le comunicazioni con un nostro contatto, infatti, sono raggruppate in un unica chat e al momento della risposta è possibile scegliere con quale canale comunicare, sia esso mail, telefonata, sms, IM e via dicendo.

All'arrivo di una nuova chiamata o di un messaggio di qualsiasi tipo viene visualizzata sullo schermo l'icona di notifica che è possibile selezionare per leggere il messaggio oppure che si può trascinare fuori dallo schermo per eliminarla. Questo sistema di gesti tattili è utilizzato anche dal menu rapido che si apre trascinando dal basso verso l'alto e che permette la selezione dei programmi spostando il dito sull'icona dedicata, con l'avvio nel momento in cui si stacca il dito dallo schermo.

Palm Pre: foto dal vivo

Ogni applicazione aperta diventa una scheda del menu applicazioni accessibile con il tasto centrale. Per chiudere queste applicazione basterà trascinare via la scheda verso il bordo esterno dello schermo con un semplice tocco.

Passando al browser, il Pre supporta la navigazione HTML e dovrebbe supportare Flash se non all'uscita qualche mese dopo (l'annuncio è stato dato da Adobe al MWC).Caratteristica unica del Pre è la possibilità di ruotare lo schermo in ogni direzione, così che se voglio mostrare una pagina web o un'immagine a qualcuno posso fare rivolgendo il cellulare con la tastiera verso l'alto.

Il lato multimediale ci offre una galleria di foto completamente touch, un lettore MP3 che in background ci sengala la musica in esecuzione con una barra sullo schermo per i principali controlli e un lettore video che, al momento, non sembra supportare i DivX.

Prima di lasciarvi spendiamo qualche parola sul dock con ricarica magnetica integrata. Posizionando il Pre sul magnete, infatti, la ricarica si avvia e si può scegliere arbitrariamente l'orientamento senza che il processo di carica ne risenta. Durante questa fase, se dovessimo ricevere una chiamata, l'atto di staccare il Pre dal dock si traduce nella pressione del tasto di risposta e possiamo quindi iniziare subito la conversazione.

Dopo l'hands on al MWC il Pre ci sembra veramente ottimo, soprattutto per l'enorme usabilità di cui è dotato. Vi consigliamo di restare sintonizzati per la video-anteprima. Se avete domande sul Pre utilizzate i commenti.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: