Vodafone: tariffa "Autoricarica" rimodulata positivamente in "10 Autoricarica"

Vodafone 10 Autoricarica
Un Francesco Totti che lavora a maglia è il protagonista della campagna pubblicitaria di Vodafone per il lancio di una nuova tariffa Vodafone 10 Autoricarica. Non si tratta, però, di una novità vera e propria ma della rimodulazione positiva del profilo Vodafone Autoricarica, proposto solamente a partire dall'inizio dello scorso ottobre.

Lo scarso successo ottenuto da questo piano tariffario, decisamente poco economico, ha portato Vodafone a modificarlo nel giro di brevissimo con una consistente riduzione dei costi. Salvo proroghe, la Vodafone 10 Autoricarica sembrerebbe essere in edizione limitata visto che l'attivazione del piano è possibile attualmente fino al 15 dicembre 2009.

Queste sono le principali caratteristiche della nuova Vodafone 10 Autoricarica:


  • scatto alla risposta di 16 cent

  • chiamate a 10 cent/min

  • tariffazione a scatti della durata di 60“

  • sms a 10 cent

  • autoricarica di 5 € ogni 10 € in spesa telefonica in chiamate (max 2 bonus al mese)


Ripetto al profilo che viene sostituito, la Vodafone 10 Autoricarica consente di risparmiare 6 cent/min per le chiamate (nel piano Autoricarica erano tariffate a 16 cent/min) e 3 cent per ogni messaggio (il costo era di 13 cent). Nessun cambiamento per il meccanismo di autoricarica e per il la tariffazione. Tutti coloro che hanno attivato Vodafone Autoricarica prima dell'8 novembre vedranno il proprio piano modificato in maniera automatica.

Il cambio piano, invece, avrà un costo di 5 €: effettuato il cambio si avranno a disposizione 60 giorni per poter cambiare idea e tornare al profilo abbandonato.

Rispetto alla concorrenza dei gestori "tradizionali", la proposta di Vodafone è molto simile a quella della Tim 10 Limited Edition: le due tariffe sono identiche a livello di spesa (10 cent/min per le chiamate, 16 cent per lo scatto alla risposta e 10 cent per i messaggi) ma la Vodafone 10 Autoricarica ha un vantaggio nel meccanismo di autoricarica mentre il profilo Tim può puntare sulla tariffazione a scatti di durata limitata rispetto al concorrente (15 secondi invece di 60).

In casa Wind la risposta è rappresentata dalla tariffa Wind 9 , anch'essa in edizione limitata, caratterizzata dai seguenti costi:


  • scatto alla risposta 16 cent

  • chiamate 9 cent/min

  • tariffazione a scatti di 30"

  • sms a 9 cent

Anche se per caratteristiche la 3Autoricarica dovrebbe essere l'alternativa (ben più costosa: chiamate a 15 cent/min e sms a 15 cent) di H3g, fino alla fine del mese non è possibile non prendere in considerazione una tariffa molto conveniente come la 3 Power 10, anche se priva di ogni meccanismo di autoricarica:


  • chiamate a 10 cent/min

  • nessuno scatto alla risposta

  • tariffazione sugli effettivi secondi di conversazione

  • sms a 10 cent

Per le nuove attivazioni entro il 30/11/2009 (non per i cambi di piano), il canone mensile di 5 € che il cliente dovrebbe pagare a partire da aprile 2010 sarà gratuito "per sempre".

[Grazie a G&G per la segnalazione!]

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: